Luci a led

 Partendo dalla Natura…..

Malawi / Tanganica

Per questi biotopi, l’esperienza ha dimostrato che ci sono diversi tipi di habitat per quanto concerne l’illuminazione, che divideremo in:

   Habitat di superficie1
   Habitat di transizione
   Habitat acque profonde

Il biotopo di superficie richiede più luce, gli animali che vivono qui, ad esempio, nel Lago Tanganica, comprendono le specie Tropheus, che vanno da 1 a circa 3-3,5 metri sotto la superficie. Questi animali vivono principalmente di “Aufwuchs”, si tratta della vegetazione di alghe e di tutto ciò che vive sulle  pietre del lago. Questo vale anche per il biotopo del Lago Malawi, che comprende le specie Mbuna dell’habitat superficiale.

L’habitat di transizione,  poco  più profondo dell’ habitat di superficie,  a sua volta richiede meno luce, e di ancora meno luce necessita  l‘habitat delle  acque profonde . Ci sono quindi colori diversi da utilizzare, in base ai gradi Kelvin e si possono creare varie combinazioni delle barre led che si intendono utilizzare. Ulteriori combinazioni si possono avere all’interno della medesima barra Led. Per esempio una barra Led  si possono avere 4 led bianchi ed 1 blu in sequenza.

2

Biotopo Amazzonico

Le caratteristiche di questo biotopo sono numerose  a causa della grande variabilità  degli habitat: acque scure o chiare, ricche di vegetazione o povere. per questo motivo consigliamo i colori con gradi Kelvin intermedi.

3 

Acquari olandesi e Plantacquari

Il nome dice tutto,  non è tanto l’indicazione di un biotopo, ma in realtà quello che comunemente viene indicato con il termine generico di “acquario di comunità”, ovvero una vasca dove le piante, pur proveniendo da aree geografiche diverse, rivestono un ruolo fondamentale nella composizione, sia dal punto di vista estetico che della salute del sistema stesso, e dove i pesci sono scelti più in base alla compatibilità (tra loro stessi e con le piante) che non in base alle località dove vivono in natura. 4

A seconda delle specie di pesci e piante, anche qui la scelta della luce è di fondamentale importanza, dal momento che non solo è importante che il pesce si “senta a casa”, ma anche che le piante per vivano e crescano nel modo più naturale possibile per raggiungere risultati esteticamente appaganti.